Amundi dona, insieme alle altre società del Gruppo Crédit Agricole in Italia, 1 milione di euro a Croce Rossa Italiana per la lotta al Covid-19

Amundi dona, insieme alle altre società del Gruppo Crédit Agricole in Italia, 1 milione di euro a Croce Rossa Italiana per la lotta al Covid-19

Milano, Italia, 14/04/20,  da Amundi

Con questa donazione, i fondi complessivamente stanziati dal Gruppo contro l’emergenza ammontano a oltre 2 milioni

  • Un milione di euro donato da Amundi, insieme a CA Italia e alle altre società del Gruppo, per fronteggiare l’emergenza Covid-19
  • CRI allestirà un ospedale da campo con le relative attrezzature necessarie, procedendo inoltre all’acquisto di autoambulanze e veicoli speciali per il trasporto sanitario ed in emergenza
  • Attivata una raccolta fondi su CrowdForLife (www.ca-crowdforlife.it), la piattaforma del Gruppo Bancario Crédit Agricole Italia che permetterà a colleghi, clienti e cittadini di contribuire
  • L’intervento si aggiunge alle numerose donazioni effettuate nelle scorse settimane da Crédit Agricole in Italia a Ospedali e Istituzioni che portano il totale delle donazioni a oltre 2 milioni di euro

Milano, 31 marzo 2020Un milione di euro per assicurare un aiuto concreto contro l’emergenza Coronavirus e garantire allo stesso tempo assistenza psicologica, sanitaria e sociale a tutte le categorie che si trovano in una situazione di difficoltà.

Nasce da questi obiettivi la donazione alla Croce Rossa Italiana effettuata da Amundi con un contributo di 100 mila euro, insieme alle altre società del Crédit Agricole in Italia, Agos, Crédit Agricole Italia, CA Vita e CA Assicurazioni, CA Corporate & Investment Bank, CACI, CACEIS, Eurofactor, CA FriulAdria, CA Leasing e Indosuez Wealth Management.

Grazie a questi fondi Croce Rossa Italiana allestirà un ospedale da campo con tutte le attrezzature necessarie, e acquisterà autoambulanze e veicoli speciali per il trasporto sanitario ed in emergenza, potenziando così le misure di biocontenimento e l’assistenza psicologica e sociosanitaria dei soggetti in quarantena.

“Amundi, in sinergia con tutte le realtà del Crédit Agricole in Italia, in un momento così delicato per il nostro Paese, vuole dare il suo contributo in supporto alle attività di Croce Rossa Italiana – ha dichiarato Cinzia Tagliabue, Amministratore Delegato e Direttore Generale di Amundi SGR – Con le altre società del Gruppo siamo convinti quanto sia fondamentale agire tutti insieme nell’interesse della collettività, principio che racchiude la ragion d’essere del nostro Gruppo. Un ringraziamento va alle istituzioni per l'impegno che stanno dimostrando in questi giorni, e a tutti coloro che contribuiranno con generosità a questa iniziativa.”

"Grazie al contributo di Crédit Agricole - ha dichiarato il Segretario Generale della CRI Flavio Ronzi - siamo in grado di potenziare ulteriormente la nostra capacità di risposta all'emergenza Covid-19 e i servizi di assistenza domiciliare rivolti alle persone più vulnerabili. Voglio ringraziare il Gruppo Crédit Agricole in Italia per la disponibilità che ha dimostrato in questo momento così difficile. Avere il supporto di un gruppo così importante, che ha coinvolto anche i suoi dipendenti e i suoi clienti nella raccolta fondi, ci dà ancora più forza”.  

Questa donazione si aggiunge alle numerose iniziative di Gruppo finalizzate nelle scorse settimane volte a fornire un aiuto concreto per fronteggiare l’emergenza sanitaria, che portano il totale dell’impegno di Crédit Agricole in Italia per l’emergenza Coronavirus a oltre 2 milioni di euro.

 

INFORMAZIONI UTILI PER LA RACCOLTA FONDI CROWDFORLIFE PER CROCE ROSSA ITALIANA

Il Gruppo Bancario Crédit Agricole Italia ha lanciato il 4 ottobre 2019 un proprio portale di crowdfunding, CrowdForLife, che nasce come punto di incontro tra enti e associazioni no profit, in cerca di fondi per realizzare le proprie idee con finalità sociale, e chiunque aspira a sostenere direttamente i loro progetti, anche con un piccolo contributo. Enti e associazioni no profit possono proporre un progetto direttamente su www.ca-crowdforlife.it  e dare vita a una raccolta fondi che chiunque può sostenere attraverso donazioni (da 1 euro in su) che è possibile effettuare tramite bonifico o carta di credito, in forma anonima o dichiarata. La piattaforma offre una rendicontazione pubblica sia rispetto all’andamento della raccolta, sia sul successivo utilizzo del denaro.

File allegato
download.success
Unfortunately, it seems that we had a small technical problem. Can you try your luck again?
A proposito di Amundi

A proposito di Amundi

Primo asset manager europeo fra i primi 10 operatori a livello mondiale[1], Amundi propone ai suoi 100 milioni di clienti - privati, istituzionali e corporate - una gamma completa di soluzioni di risparmio e di investimento in gestione attiva e passiva, in asset tradizionali o reali.

Grazie alle sei piattaforme di gestione internazionali[2], alle capacità di ricerca finanziaria ed extra-finanziaria ed all’impegno di lunga data nell’investimento responsabile, Amundi è un nome di riferimento nel settore dell’asset management.

I clienti di Amundi possono contare sulle competenze e sulla consulenza di 4.500 professionisti in circa 40 paesi. Società fondata nel 2010 e quotata in Borsa alla fine del 2015, Amundi gestisce oggi AUM per 1.500 miliardi di euro[3].

Footnotes

 

  1. ^ Fonte: IPE “Top 400 asset managers” pubblicato a giugno 2019, sulla base delle masse in gestione al 31/12/2018
  2. ^ Boston, Dublino, Londra, Milano, Parigi e Tokyo
  3. ^ Dati Amundi al 31/03/2020

Una domanda specifica? Una curiosità? Contattaci!

Siti web amundi