Amundi è tra i fondatori delI’iniziativa One Planet Sovereign Wealth Fund Asset Manager

Amundi è tra i fondatori delI’iniziativa One Planet Sovereign Wealth Fund Asset Manager

Parigi, 10 luglio 2019 - Amundi, il più grande asset manager in Europa, sostiene pienamente le ambizioni del Gruppo di lavoro One Planet Sovereign Wealth Fund (OPSWF) dedicato ad accelerare l'integrazione dell'analisi dei cambiamenti climatici nella gestione del portafoglio.

Insieme ad altri sette asset manager, Amundi è orgogliosa di essere tra i fondatori dell'iniziativa One Planet Sovereign Wealth Fund Asset Manager per supportare l’OPSWF nell’implementazione di uno schema che definisca i tre principi capaci di accelerare l'integrazione dell'analisi dei cambiamenti climatici nella gestione di gruppi di asset ampi, a lungo termine e diversificati.

Questa importante iniziativa è in linea con la politica di Amundi che fin dalla sua costituzione considera gli investimenti responsabili come uno dei 4 pilastri dell’azienda.

Amundi gestisce circa 280 miliardi di euro di masse secondo criteri ESG. In linea con il suo impegno pioneristico e pluriennale negli investimenti responsabili, Amundi ha annunciato nell'ottobre 2018 un nuovo ambizioso piano ESG per i prossimi tre anni:

  • in primo luogo, l'analisi ESG sarà integrata in tutti i fondi Amundi entro il 2021;
  • in secondo luogo, Amundi raddoppierà il numero di iniziative che promuovono gli investimenti in progetti con un impatto ambientale o sociale.

Amundi ha guidato alcune importanti iniziative nell’ambito degli investimenti responsabili. Ad esempio, in collaborazione con IFC, Amundi lo scorso anno ha lanciato il più grande fondo in green bond dei mercati emergenti e ha annunciato all'inizio di questa settimana una nuova partnership con la Banca europea per gli investimenti (BEI) per sviluppare ulteriormente nuovi segmenti verdi nell'universo europeo del reddito fisso.

Yves Perrier, CEO di Amundi, ha commentato: "Siamo entusiasti del fatto che i fondi sovrani si stiano impegnando nel cambiamento climatico. Ciò è pienamente in linea con la posizione di Amundi che è predominante su questi temi da anni. Ed è perfettamente normale, poiché condividiamo sia una prospettiva di investimento di lungo termine sia la responsabilità di generare le migliori performance per i nostri clienti nel lungo periodo".

Contatti
File allegato
download.success
Unfortunately, it seems that we had a small technical problem. Can you try your luck again?
A proposito di Amundi

A proposito di Amundi

Primo asset manager europeo fra i primi 10 operatori a livello mondiale[1], Amundi propone ai suoi 100 milioni di clienti - privati, istituzionali e corporate - una gamma completa di soluzioni di risparmio e di investimento in gestione attiva e passiva, in asset tradizionali o reali.

Grazie alle sei piattaforme di gestione internazionali[2], alle capacità di ricerca finanziaria ed extra-finanziaria ed all’impegno di lunga data nell’investimento responsabile, Amundi è un nome di riferimento nel settore dell’asset management.

I clienti di Amundi possono contare sulle competenze e sulla consulenza di 4.700 professionisti in oltre 35 paesi. Società fondata nel 2010 e quotata in Borsa alla fine del 2015, Amundi gestisce oggi AUM per oltre 1.700 miliardi di euro[3].

Footnotes

 

  1. ^ Fonte: IPE “Top 500 asset managers” pubblicato a giugno 2020, sulla base delle masse in gestione al 31/12/2019
  2. ^ Boston, Dublino, Londra, Milano, Parigi e Tokyo
  3. ^ Dati Amundi al 31/12/2020

Una domanda specifica? Una curiosità? Contattaci!

Siti web amundi