Amundi sostiene Centro Medico Santagostino

Amundi sostiene Centro Medico Santagostino

Milano, Italia, 13/01/20,  da Amundi

Prestito obbligazionario da 2 milioni per la rete di poliambulatori di sanità privata accessibile. Obiettivo: finanziare la crescita, con nuove sedi e nuova offerta clinica.

Milano, 13 gennaio 2020

Società e Salute Spa - Centro Medico Santagostino, rete di poliambulatori di sanità privata accessibile attiva a Milano, Brescia e Bologna, ha lanciato un minibond da 2 milioni di euro.

Il prestito obbligazionario è stato interamente sottoscritto da Amundi per conto del fondo Amundi Finance et Solidarité[1], primo fondo d’investimento sociale e solidale in Francia.

L'obiettivo è finanziare investimenti per la crescita continua della società, sia in senso geografico (apertura nuove sedi) sia relativi all’allargamento dell’offerta clinica con l’obiettivo di estenderla a tutti i servizi che non richiedano un ricovero in una struttura ospedaliera.

Amundi, con sede a Parigi, è il più grande asset manager europeo per patrimonio gestito[2] e tra i primi dieci a livello globale1. Amundi gestisce, attraverso sei principali centri d’investimento, asset per oltre 1.500 miliardi di euro[3].  

«Si tratta», spiega Luciano Balbo, presidente del Centro Medico Santagostino e di Oltre Venture (la prima società italiana di venture capital sociale, che ha ideato e promosso il Centro Medico Santagostino), «di un importante riconoscimento del modello del Santagostino, un modello virtuoso di impact investing che, come nella miglior tradizione di Oltre Venture, si fa promotore di progetti di innovazione e rinnovamento generando un impatto positivo e responsabile sulla collettività. Vogliamo continuare a migliorare e diventare sempre di più un punto di riferimento della sanità italiana».

«Si conferma», aggiunge Luca Foresti, amministratore delegato del Centro Medico Santagostino «l'orientamento all'impatto nel lungo periodo che il Santagostino ha avuto e avrà nei prossimi anni. Ci prepariamo a completare l’offerta clinica offrendo ai pazienti tutto ciò che non richiede un ricovero ospedaliero, diventando il primo erogatore di servizi non ospedalieri in tutta Italia, ad alta qualità e accessibilità».

«L’operazione realizzata con il Centro Medico Santagostino rappresenta la prima iniziativa di impact investing realizzata da Amundi al di fuori della Francia», dichiara Cinzia Tagliabue, CEO di Amundi SGR. «Sono orgogliosa di vedere realizzata proprio in Italia un’operazione che si inserisce nel quadro degli impegni assunti da Amundi col piano Ambition2021 relativamente alla crescita delle operazioni a supporto delle imprese attive nel settore sociale e nelle iniziative a forte impatto sociale. L’Italia fa dunque da apripista per il dispiegamento in altri mercati dell’expertise maturata da Amundi in Francia nell’impact investing».

Footnotes

  1. ^ [1] Il fondo non è autorizzato alla commercializzazione in Italia
  2. ^ [2] Fonte: IPE “Top 400 Asset Managers” pubblicato nel giugno 2019, dati di AUM al 31 dicembre 2018
  3. ^ [3] Dati Amundi al 30 settembre 2019

CENTRO MEDICO SANTAGOSTINO, poliambulatorio specialistico, è stato inaugurato nel 2009 con la sede di piazza Sant'Agostino, a Milano. Il progetto è stato promosso da Oltre Venture Capital Sociale, una società che realizza iniziative di interesse collettivo, privilegiando il ritorno sociale rispetto a quello economico. Questo permette di applicare tariffe calmierate, inferiori del 30-50 per cento al mercato privato milanese.

Il progetto del Centro si propone di interpretare un bisogno sanitario emergente e diffuso: una medicina specialistica di alto livello anche in aree attualmente poco coperte dal servizio sanitario pubblico come l’odontoiatria, la psicoterapia, la logopedia e la fisioterapia, a costi accessibili a tutti, rapida nell’intervento, attenta ai bisogni anche relazionali del paziente.

Il Centro vuole essere qualcosa di più di un tradizionale poliambulatorio: un vero e proprio “luogo della salute” dove le persone si sentano accolte. In questo senso Santagostino pone grande attenzione non solo alla qualità della visita, ma anche all’erogazione di servizi di orientamento e assistenza. Anche in un'ottica di prevenzione e non solo di cura.

QUALCHE NUMERO

20 centri medici aperti (18 a Milano e dintorni, 1 a Bologna, 1 a Brescia)

- 3 giorni il tempo medio per avere una visita

- 73 specialità ambulatoriali

- 202 dipendenti

- 225mila pazienti nel 2019

- 440mila pazienti dal 2009 al 2019

- costo visita specialistica: 60 euro, costo psicoterapia e fisioterapia 35 euro, tac e risonanze a partire da 90 euro

- 1018 specialisti provenienti dalle più importanti strutture sanitarie

- + 29% per cento di fatturato tra 2018 e 2019

L'OFFERTA MEDICA

Visite specialistiche (ginecologia, dermatologia, oculistica, ortopedia, chirurgia, otorinolaringoiatria, fisiatria, cardiologia ecc); Odontoiatria; Psicoterapia, psicologia e psichiatria; Terapie (logopedia, fisioterapia, osteopatia); Servizio ecografico ed esami di laboratorio; Endoscopia e Diagnostica per immagini (Tac, Risonanza magnetica, radiologia); Ambulatorio vaccini; occhiali e audioprotesi

 

Centro Medico Santagostino

Telefono 02 89701701 - Fax 02 89701703

informazioni@cmsantagostino.it

www.cmsantagostino.it

 

SEDE LEGALE Società e Salute S.p.A. -via Temperanza 6, Milano - P.Iva 05128650966

Registro Imprese Milano n.1798600 - Capitale Sociale sott.e vers. €1.224.249,00

Il presente documento è rivolto esclusivamente ai giornalisti e agli operatori qualificati dei media e non costituisce in alcun modo, né deve essere inteso come, una raccomandazione di investimento, un’offerta di acquisto o vendita di strumenti finanziari, una proposta contrattuale o un documento promozionale e pertanto ne è vietata qualsiasi diffusione al pubblico. Qualunque riproduzione, totale o parziale, del presente documento richiede la preventiva autorizzazione scritta di Amundi. Il presente documento non può altresì essere utilizzato per lo svolgimento di attività pubblicitaria. Si declina qualsiasi responsabilità in caso di qualsivoglia perdita, diretta o indiretta, derivante dall’affidamento alle opinioni o dall’uso delle informazioni ivi contenute. Il presente documento non è rivolto ai cittadini o residenti degli Stati Uniti d’America o a qualsiasi «U.S. Person» come definita nel SEC Regulation S ai sensi del US Securities Act of 1933.

Esperto
Contatto
A proposito di Amundi

A proposito di Amundi

Primo asset manager europeo fra i primi 10 operatori a livello mondiale[1], Amundi propone ai suoi 100 milioni di clienti - privati, istituzionali e corporate - una gamma completa di soluzioni di risparmio e di investimento in gestione attiva e passiva, in asset tradizionali o reali.

Grazie alle sei piattaforme di gestione internazionali[2], alle capacità di ricerca finanziaria ed extra-finanziaria ed all’impegno di lunga data nell’investimento responsabile, Amundi è un nome di riferimento nel settore dell’asset management.

I clienti di Amundi possono contare sulle competenze e sulla consulenza di 4.500 professionisti in circa 40 paesi. Società fondata nel 2010 e quotata in Borsa alla fine del 2015, Amundi gestisce oggi AUM per 1.500 miliardi di euro[3].

Footnotes

 

  1. ^ Fonte: IPE “Top 400 asset managers” pubblicato a giugno 2019, sulla base delle masse in gestione al 31/12/2018
  2. ^ Boston, Dublino, Londra, Milano, Parigi e Tokyo
  3. ^ Dati Amundi al 31/03/2020

Una domanda specifica? Una curiosità? Contattaci!

Siti web amundi