La gamma ultra-low cost Amundi Prime ETF supera i 2 miliardi di euro

La gamma ultra-low cost Amundi Prime ETF supera i 2 miliardi di euro

Milano, Italia,

Amundi, il leader europeo del risparmio gestito, annuncia che la propria gamma Amundi Prime ETF, offerta a costo estremamente competitivo, ha raggiunto i 2 miliardi di euro di masse gestite a 18 mesi dal lancio.  La gamma è stata sviluppata e lanciata a marzo 2019 per offrire agli investitori europei una soluzione semplice ed efficiente in termini di costo.

 

Milano, 8 ottobre 2020 - Amundi, il leader europeo del risparmio gestito[1], annuncia che la propria gamma Amundi Prime ETF, offerta a costo estremamente competitivo, ha raggiunto i 2 miliardi di euro di masse gestite a 18 mesi dal lancio.  La gamma è stata sviluppata e lanciata a marzo 2019 per offrire agli investitori europei una soluzione semplice ed efficiente in termini di costo.

Fannie Wurtz, Head of Amundi ETF, Indexing and Smart Beta, ha dichiarato: "Siamo soddisfatti del successo della nostra gamma Prime e del suo contributo alla nostra crescita, in particolare presso gli investitori retail in Europa.  Prime risponde alle esigenze degli investitori in termini di efficienza di costo, semplicità e trasparenza, offrendo esposizioni azionarie e a reddito fisso core a un prezzo chiaro e altamente competitivo."

In linea con le tendenze del mercato europeo degli ETF degli ultimi 18 mesi, le esposizioni a reddito fisso rappresentano due terzi delle masse gestite della gamma Amundi Prime ETF. Nell'attuale contesto di rendimenti contenuti, l'efficienza nei costi di questa gamma di ETF è particolarmente interessante per gli investitori a reddito fisso che sono alla ricerca di rendimento. Dalla fine dell'estate, gli investitori hanno ricominciato a posizionarsi sugli indici azionari generici.

La gamma ha avuto successo presso tutti i segmenti di clientela, con una forte domanda da parte dei distributori. Abbiamo riscontrato anche un forte interesse da parte delle piattaforme online di gestione patrimoniale operanti nei principali mercati europei.

Footnotes

 

  1. ^ [1] Fonte: IPE “Top 500 Asset Managers” pubblicato a giugno 2020, sulla base delle masse in gestione al 31/12/2019

Il presente documento è rivolto esclusivamente ai giornalisti e agli operatori qualificati dei media.

Il presente documento non rappresenta un’offerta a comprare né una sollecitazione a vendere. Esso non è rivolto ad alcuna «U.S. Person» come definita nel Securities Act of 1933 e nel Prospetto.

Leggere attentamente il KIID e il Prospetto, disponibili sul sito internet www.amundietf.com o su richiesta, presso la società di gestione.

Il presente documento non può altresì essere utilizzato per lo svolgimento di attività pubblicitaria.

L'investimento nei Fondi comporta un sostanziale grado di rischio (i rischi sono descritti nel KIID e nel Prospetto). I rendimenti passati non sono indicativi di quelli futuri e non vi è garanzia di ottenere uguali rendimenti per il futuro.

La politica di trasparenza e le informazioni sulla composizione del patrimonio dei Fondi sono disponibili su amundietf.it. Il valore patrimoniale netto indicativo è pubblicato dalle Borse. Le quote acquistate sul mercato secondario di solito non possono essere rivendute direttamente ai Fondi. Gli investitori devono comprare e vendere quote su un mercato secondario con l’assistenza di un intermediario (ad esempio un broker), servizio che può comportare dei costi. Inoltre, gli investitori possono pagare più del NAV corrente al momento dell’acquisto di quote e ricevere meno del NAV corrente al momento della vendita delle stesse.

È responsabilità dell’investitore assicurarsi di avere l’autorizzazione ad investire nei Fondi e verificare se tale investimento è in linea con i propri obiettivi di investimento o con il patrimonio personale.

In caso di negoziazione di ETF potrebbero essere addebitati costi di transazione e commissioni.

Informazioni aggiornate a ottobre 2020.

Amundi ETF rappresenta l’attività in ETF di Amundi Asset Management.

Il presente documento non può essere riprodotto, distribuito a terzi o pubblicato, in tutto o in parte, senza la preventiva autorizzazione scritta di Amundi. 

 

Disclaimer Solactive

Lo strumento finanziario non è sponsorizzato, promosso, venduto o supporto in altre modalità da Solactive AG e non offre alcuna garanzia o assicurazione, sia essa espressa o implicita in relazione ai risultati dell'utilizzo dell'Indice e/o del marchio dell'Indice o del prezzo dell'Indice in qualsiasi momento o in qualsiasi altro modo. L'Indice è calcolato e pubblicato da Solactive AG. Solactive AG si impegnerà al massimo per garantire che l'Indice sia calcolato correttamente. Indipendentemente dai suoi obblighi nei confronti dell'Emittente, Solactive AG non ha alcun obbligo di segnalare errori nell'Indice a terzi, inclusi, a titolo esemplificativo ma non esaustivo, investitori e/o intermediari finanziari dello strumento finanziario. Né la pubblicazione dell'Indice da parte di Solactive AG né la concessione in licenza del marchio dell'Indice o dell'Indice ai fini dell'uso in relazione allo strumento finanziario costituiscono una raccomandazione di Solactive AG ad investire capitale in tale strumento finanziario né rappresentare in alcun modo una garanzia o opinione di Solactive AG in merito a qualsiasi investimento in questo strumento finanziario.

File allegato
download.success
Unfortunately, it seems that we had a small technical problem. Can you try your luck again?
A proposito di Amundi

A proposito di Amundi

Primo asset manager europeo fra i primi 10 operatori a livello mondiale[1], Amundi propone ai suoi 100 milioni di clienti - privati, istituzionali e corporate - una gamma completa di soluzioni di risparmio e di investimento in gestione attiva e passiva, in asset tradizionali o reali.

Grazie alle sei piattaforme di gestione internazionali[2], alle capacità di ricerca finanziaria ed extra-finanziaria ed all’impegno di lunga data nell’investimento responsabile, Amundi è un nome di riferimento nel settore dell’asset management.

I clienti di Amundi possono contare sulle competenze e sulla consulenza di 4.500 professionisti in circa 40 paesi. Società fondata nel 2010 e quotata in Borsa alla fine del 2015, Amundi gestisce oggi AUM per oltre 1.650 miliardi di euro[3].

Footnotes

 

  1. ^ Fonte: IPE “Top 500 asset managers” pubblicato a giugno 2020, sulla base delle masse in gestione al 31/12/2019
  2. ^ Boston, Dublino, Londra, Milano, Parigi e Tokyo
  3. ^ Dati Amundi al 30/09/2020

Una domanda specifica? Una curiosità? Contattaci!

Siti web amundi